Chi è Elizabetta , la frenetica dello shopping

Età: 28
Priorità: stile di vita, soddisfazione personale e altrui
Fattori influenti: tendenze, recensioni, e-mail mirate personalizzate e altre promozioni
Fattori motivanti: ottimi affari e sconti
Ostacoli: prezzo degli articoli, opzioni di spedizione, assenza di fidelizzazione al brand

Alle prese con un lavoro impegnativo e le preparazioni natalizie, la fine dell’anno per Elizabetta si rivela sempre una maratona. Anche quest’anno sembra una bella sfida, ma il traguardo finale è un po’ diverso. Elizabetta lavora ora da remoto, ma trattandosi di organizzare eventi online, la sua attività non è mai stata così impegnativa. C’è il vantaggio di lavorare da casa, che le regala più tempo libero da passare con i suoi due coinquilini, e anche più tempo a disposizione durante il giorno per organizzare il periodo natalizio.

Ecco come Amazon Pay, un metodo di pagamento veloce che non richiede iscrizioni o nuove password, può semplificare la vita di Elizabetta , aiutandola a organizzare lo shopping natalizio e a ritagliarsi ancora un po’ di tempo libero.

Un tipico giovedì di Elizabetta

7:00 - Sveglia e attività fisica

Non ero una persona abitualmente mattiniera, ma da quando ho iniziato a fare esercizio fisico con i miei coinquilini, sento di avere una motivazione per esserlo. Indosso i miei leggings neri in finta pelle di Cache-Cache, che ho acquistato di recente dopo averli visti sulla mia coinquilina... Non ho potuto fare a meno di comprarmene un paio. Si adattano perfettamente al mio corpo e sono comodissimi.

Arrivo in soggiorno e i tre tappetini da yoga sono già pronti sul pavimento, uno accanto all’altro. Nat chiede ad Alexa di riprodurre una delle nostre playlist Spotify di gruppo, mentre mi passa una capsula di magnesio che abbiamo acquistato online da Subitofarma, che tutti adoriamo. Acquisto l’integratore per tutti qui a casa e con Amazon Pay non è mai stato così semplice.

Dopo una sessione di HIIT, Nat va a farsi una doccia, mentre io e Charlotte aspettiamo il nostro turno rilassandoci in cucina, dando uno sguardo su TikTok dai nostri cellulari. Iniziamo a parlare di Lottie e del fatto che forse non vale la pena che torni a casa per le vacanze natalizie, visto tutte le restrizioni di quest’anno sugli spostamenti. Lottie è la mia migliore amica e non sto più nella pelle all’idea di poter passare le feste con lei. Ma allo stesso tempo mi mette un po’ di agitazione, perché all’improvviso mi rendo conto che devo iniziare i miei acquisti natalizi.

9:30 - Lavoro da remoto

La giornata lavorativa non è ancora iniziata in realtà, ma sono già seduta di fronte al computer, già pronta e con il mio caffè sulla scrivania. Cerco di mettere a fuoco le cose che devo fare oggi, mentre scorro pigramente le e-mail per vedere se c’è qualche offerta di cui potrei approfittare. Saluto i miei colleghi non appena arrivano su Slack; siamo un team molto unito perché lavoriamo in situazioni davvero molto stressanti. Quest’anno, dato che siamo da remoto, abbiamo deciso che lo scambio dei regali di Secret Santa verrà fatto inviando direttamente il proprio regalo alla persona assegnata. Non lo nego, ero molto entusiasta di tutto ciò, finché non mi è capitato il ragazzo più tranquillo del gruppo, che non condivide quasi mai nulla su di sé e che sembra anche piuttosto serio. Non é facile trovare un regalo per una persona così, vero? Per fortuna durante la nostra ultima riunione su Zoom ho visto che ha un cane, quindi credo che gli regalerò qualcosa per il suo amico a quattro zampe.

12:00 - Pausa pranzo

A volte facciamo la pausa alla stessa ora per poter pranzare tutti insieme; altre volte capita che ognuno la faccia per conto proprio. Oggi siamo tutti e tre in cucina, ma ognuno sta guardando il proprio cellulare, mostrando di tanto in tanto agli altri di cosa si tratta. Mentre pranzo, do uno sguardo su Instagram e vedo che mascotplanet.com vende anche giochi per animali, come questo cavallo di peluche che sarebbe perfetto per il Secret Santa dell’ufficio. Senza esitare un attimo, lo acquisto direttamente dal mio cellulare. Siccome uso Amazon Pay, trovo con facilità l’indirizzo del mio collega, che avevo memorizzato nella mia rubrica indirizzi Amazon. Mi sento soddisfatta di come tutto sia andato così bene.

Successivamente decido di controllare le mie e-mail per vedere se l’ordine è stato confermato e noto che GUESS ha delle offerte, quindi vado a visitare il sito web. Scorro tra i vari modelli, ma non c’è niente in particolare che mi colpisce a prima vista. Da sempre preferisco gli abiti corti e chiedo un consiglio a Lottie e Nat. Senza una minima esitazione dicono: “Vai per le fantasie animalier”. Ci rifletto un momento... Va bene, vada per una fantasia animalier. Sono così felice di averlo acquistato a prezzo scontato! Completo il mio ordine in pochissimi clic usando Amazon Pay e in un attimo ricevo la conferma dell’ordine di Guess!

13:30 - Lavoro... e qualche pausa

Una delle cose belle delle riunioni di Zoom è che quando si sta discutendo di cose che non mi riguardano, posso continuare a sbirciare tra le varie pagine del browser aperte e avere un’idea di cosa c’è di nuovo. Il pensiero di cosa regalare a Lottie per Natale è sempre lì, in un angolino della mia mente, e sta iniziando a farmi agitare. Voglio regalarle qualcosa di unico e speciale, ma che allo stesso tempo non sia troppo serio, qualcosa che sembri davvero scelto apposta per lei.

Mi distolgo temporaneamente dal continuo susseguirsi di riunioni quando vedo che Alexa si illumina di giallo, per avvertirmi che uno dei miei ordini è in consegna. Evvai! Ma mi chiedo: quale sarà l’ordine in consegna tra i vari che ho fatto? Di recente, con l’avvicinarsi del periodo natalizio mi sono data alle spese folli. Vado alla porta e scopro che si tratta della mia nuova custodia per iPhone di Balvi. So che la cosa più avventurosa che posso fare attualmente è camminare sotto la pioggia, ma una ragazza su Instagram ne parlava benissimo e ho dovuto acquistarla.

Un’altra domanda mi sorge spontanea: a che punto sono le altre cose che ho ordinato? Ritorno alla scrivania e chiedo: “Alexa, dov’è il mio ordine?” Mi piace proprio sapere dove sono!

17:00 - Alla ricerca del regalo perfetto

Instagram viene ancora una volta in mio aiuto! Seguo una ragazza con cui sono andata a scuola e che ora è una specie di influencer. Qualche ora fa ha pubblicato un selfie dove indossava una collana di Furla davvero bella, color oro rosa e dal design semplice. La collana si chiama Mystic Moon ed è esattamente il tipo di oggetto che piacerebbe a Lottie, perché se da una parte preferisce sempre il lato pratico delle cose, dall’altra le piace scegliere uno stile informale. Faccio subito l’acquisto accedendo da Instagram e ringrazio di essere stata così fortunata ad aver trovato il regalo che volevo in tempo per la consegna prima di Natale. Il resto della giornata passa in un baleno.

19:00 - Verso la fine della giornata

Apro il frigorifero per controllare se abbiamo qualcosa per preparare la cena, ma non siamo molto forniti. Ci sono rimaste praticamente solo delle uova. “Alexa, aggiungi gli spinaci”, aggiungo alla mia lista della spesa. Non oso immaginare quanto sia lunga! Con Lottie, decidiamo di ordinare la cena da asporto. Nat andrà a un appuntamento con un ragazzo conosciuto tramite un app (e con distanziamento sociale!), quindi ci aspetta una serata tra ragazze. Adoro questi momenti di spontaneità. Non appena Nat esce, ci chiediamo: che cosa gli regaliamo per Natale? Ci rannicchiamo sul divano per guardare un episodio o due di una serie che ci piace e nel frattempo guardiamo sul cellulare, tirando fuori varie idee.

Se stai cercando il regalo perfetto dell’ultimo momento, dai uno sguardo alla nostra guida ai regali di Natale di Possible with Pay. Troverai tante idee regalo uniche per tutti i gusti.

Restiamo in contatto

Ricevi le ultime novità di Amazon Pay direttamente nella tua casella email.