Per molti clienti, attendere l’arrivo di un ordine significa preoccuparsi. Fortunatamente, puoi alleggerire la loro attesa inviando comunicazioni proattive, che aumentano la fiducia nei confronti del brand e migliorano la soddisfazione dei clienti. Focalizza sempre la tua attenzione su di loro, creando legami innovativi attraverso i canali che preferiscono. A livello mondiale, il 43% dei consumatori si dice pronto a usare entro i prossimi tre anni un servizio vocale per controllare lo stato di consegna dei propri ordini.1

Siamo entusiasti di annunciare che i commercianti hanno l'opportunità di iniziare a interagire in modo proattivo con i clienti, facendogli sapere che il loro ordine è arrivato o che è in fase di consegna. Le notifiche di consegna vocali contribuiscono a creare un’esperienza d’acquisto esclusiva, in cui il cliente può conoscere lo stato di una consegna semplicemente ascoltando un messaggio comodamente a casa. Le Notifiche di consegna non hanno costi aggiuntivi per i venditori e le future migliorie apportate alle loro funzionalità non richiederanno interventi di sviluppo informatico.

Perché i venditori dovrebbero attivare le Notifiche di consegna?

Ora i venditori possono usare Alexa per avvisare i clienti quando il loro ordine è in viaggio e poi quando è stato consegnato, nel momento che preferiscono e in un modo naturale, contestualizzato e affidabile. Ecco alcuni dei possibili vantaggi per la tua impresa:

  • una migliore esperienza d’acquisto, grazie alle notifiche proattive sulla consegna degli ordini;
  • un minor numero di richieste di supporto per controllare lo stato delle consegne, con conseguente riduzione delle risorse necessarie per l’assistenza clienti;
  • un’API semplice e intuitiva che puoi integrare rapidamente attraverso il tuo fornitore di soluzioni per il carrello;
  • un’integrazione una tantum, con accesso alle migliorie successive senza bisogno di ulteriori interventi di sviluppo.

Come influiscono le Notifiche di consegna sull’esperienza del cliente?

Quando è disponibile una nuova notifica, sul dispositivo del cliente appare un anello giallo oppure un messaggio. Il cliente non dovrà configurare un nuovo account né creare una nuova password: riceverà automaticamente le notifiche in base alle preferenze impostate per le notifiche di Alexa.

L’esperienza del cliente quando un ordine è “Fuori per consegna”

L’esperienza del cliente quando un ordine è “Consegnato”

Attraverso il dispositivo, le notifiche “Fuori per consegna” avvisano il tuo cliente del fatto che il suo ordine Amazon Pay è in viaggio. Alexa dice: “Nuova notifica da Amazon Pay. La consegna di un ordine spedito da <il tuo negozio> è prevista entro <data>.”

Le notifiche “Consegnato” informano il tuo cliente una volta che l’ordine Amazon Pay è arrivato a destinazione. Alexa dice: “Nuova notifica da Amazon Pay. La tua spedizione da parte di <il tuo negozio> è stata consegnata”.

Quali sono i primi passi per iniziare a usare le Notifiche di consegna?

Abbiamo lavorato e continuiamo a lavorare con vari fornitori di soluzioni e-commerce per rendere le Notifiche di consegna facilmente accessibili da parte dei venditori. Al momento, le notifiche di consegna sono abilitate sia per Magento1, Magento2, sia per qualsiasi integrazione personalizzata di Amazon Pay.

Uso Magento 1: come faccio ad attivare le Notifiche di consegna?

Guida introduttiva

  1. Segui le istruzioni per l’installazione o per l’aggiornamento dell’estensione Amazon Pay for Europe, per avere la certezza di installare almeno la versione 3.0.14.
  2. Nella sezione “Tracking consegne Alexa” della configurazione, seleziona “Sì” per l’opzione “Abilita il tracking delle consegne” o incolla una coppia di codici nei campi disponibili.
  3. Utilizza l’opzione “Contatto” per ricevere comodamente l’“ID chiave pubblica” da Amazon Pay.
  4. Con il plug-in attivato, ogni volta che inserirai i dati di spedizione di un ordine Amazon Pay si attiveranno automaticamente le notifiche di consegna di Alexa.

Per saperne di più, consulta la nostra guida per gli sviluppatori.

Uso Magento 2: come faccio ad attivare le Notifiche di consegna?

Se si soddisfano i requisiti preliminari, attenersi alla seguente procedura:

  1. Scarica e installa il plug-in Amazon Pay Alexa disponibile qui
  2. Seguire i passaggi nella guida all'installazione per configurare il plug-in
  3. Con il plug-in attivato, ogni volta che inserisci i dettagli di spedizione per un ordine Amazon Pay, verranno attivate le notifiche di consegna.

Per saperne di più, consulta la nostra guida per gli sviluppatori.

 Ho un'integrazione personalizzata, come posso abilitare le notifiche di consegna?

Se usi una piattaforma personalizzata o collabori con un altro fornitore di soluzioni e-commerce ma vorresti integrare subito le nostre Notifiche di consegna, attraverso l’API Delivery Tracker di Amazon Pay potrai comunicare i dati di tracciabilità degli ordini ad Amazon Pay, che avviserà poi i tuoi clienti tramite Alexa quando gli ordini saranno in viaggio o saranno stati consegnati. Tale API non fa distinzione di canale: in altre parole, puoi usare l’API Delivery Tracker ovunque tu usi Amazon Pay.

Prima di integrare l’API Delivery Tracker di Amazon Pay, procedi come segue.

  1. Apri il Prompt dei comandi o Terminal e genera una coppia di chiave privata e chiave pubblica eseguendo i seguenti comandi:

> openssl genrsa -out <directory path>/<private key file name>.pem 2048

> openssl rsa -in <directory path>/<private key file name>.pem -pubout > <directory path>/<public key file name>.pub

  1. Ottieni l’ID chiave pubblica comunicando ad Amazon Pay l’ID venditore e la Chiave pubblica, con un’e-mail all’indirizzo amazon-pay-delivery-notifications@amazon.com. Per la sicurezza del tuo account, Amazon Pay invierà il tuo ID chiave pubblica all’indirizzo e-mail associato al tuo account Seller Central. Il tuo ID chiave pubblica sarà anche disponibile nel tuo account Seller Central entro 1-2 giorni lavorativi.
  2. Firma con la chiave privata tutte le richieste fatte all’API Delivery Tracker.
  3. Includi l’ID chiave pubblica nell’intestazione dell’autorizzazione in tutte le richieste fatte all’API Delivery Tracker.

Per saperne di più, consulta la nostra guida per gli sviluppatori.

Contattaci subito per avere maggiori informazioni.  

 

1Sondaggio sull'ecommerce condotto da Amazon Pay ad aprile 2019, N=10297 ( US, UK, FR, DE, ES, IT, IN, JP)