Ti è mai capitato di seguire una partita sul tuo cellulare e di dover continuamente aggiornare le statistiche per capire se la tua squadra avesse segnato? Dopo continui aggiornamenti, continui a visualizzare lo stesso risultato. Non sarebbe meglio se fosse l’app ad avvisarti quando il punteggio cambia? Il concetto alla base dell’esperienza delle notifiche istantanee di pagamento di Amazon Pay è molto simile, ma invece dei risultati sportivi, questa funzionalità ti offre le informazioni più aggiornate sulle transazioni e sugli ordini.

Cosa sono le notifiche istantanee di pagamento?


Le notifiche istantanee di pagamento, o IPN, sono notifiche che vengono inviate in modo sicuro ogni volta che avviene un cambiamento legato al pagamento. Puoi utilizzare queste notifiche per automatizzare i processi di back-end quando si verificano determinati eventi legati a un pagamento. Ecco alcuni esempi di eventi in seguito ai quali viene inviata una notifica IPN: 

  • Un’autorizzazione in sospeso viene approvata
  • Un rimborso viene elaborato
  • Un’acquisizione in sospeso viene rifiutata

Un elenco completo di notifiche e di esempi relativi a ogni tipologia è disponibile qui.

Per quali scopi vengono utilizzate le notifiche IPN?


Uno sviluppatore può utilizzare a proprio vantaggio le notifiche IPN per mantenere i sistemi di back-end sincronizzati con i cambiamenti nello stato degli ordini di Amazon Pay. È possibile scrivere un codice che aggiorni i sistemi con i dati delle transazioni da Amazon Pay. Ecco alcuni esempi di sistemi solitamente integrati con Amazon Pay:

  • Software per la contabilità
  • Servizi di evasione/spedizione di ordini
  • Gestione del magazzino e degli ordini
  • Servizi di posta elettronica

Come attivare le notifiche IPN


Configurare il tuo account Amazon Pay per abilitare le notifiche IPN è semplice: accedi a Seller Central e inserisci il tuo URL sito web venditore per gestire le impostazioni di integrazione relative alle notifiche IPN. Una guida completa alla configurazione delle notifiche IPN è disponibile qui

Consigli per testare l’integrazione delle tue notifiche IPN


Visualizzare le notifiche IPN senza impostare nessun codice

Durante il test iniziale del flusso di lavoro per la ricezione delle notifiche IPN, è utile creare un listener temporaneo che esamini la tipologia di notifiche inviate. Esistono numerosi strumenti online che permettono di configurare un listener in modo veloce e semplice. Questi strumenti generano un URL che dovrai inserire all’interno della tua configurazione di Seller Central, dopodiché potrai osservare tutte le notifiche in arrivo sul sito del listener. Ecco alcuni esempi di questi siti:

NOTA: Utilizza questi strumenti solamente per testare le transazioni in modalità sandbox. Le tue impostazioni di produzione di notifiche IPN devono sempre indicare un listener sicuro da te posseduto. I siti che offrono listener temporanei indicati come esempio sono da utilizzare solamente per finalità di test.

Inviare notifiche IPN alla tua macchina locale durante lo sviluppo

Le notifiche IPN di Amazon Pay sono inviate esclusivamente a endpoint HTTPS; di conseguenza, ti starai probabilmente chiedendo come poter testare il tuo codice locale con esempi reali di notifiche IPN. Gli strumenti di tunneling di localhost rendono pubblicamente disponibile il tuo listener locale durante le fasi di sviluppo e test. Essi generano un endpoint HTTPS per il listening delle notifiche IPN; utilizzando tali strumenti sulla tua macchina locale, le notifiche IPN inviate all’endpoint HTTPS generato vengono inoltrate automaticamente alla tua macchina locale, consentendoti di ricevere le notifiche IPN ed eseguire il debug nel tuo ambiente di sviluppo con estrema facilità. Invece, nel caso la tua macchina utilizzasse un listener locale con URL http://localhost, Amazon Pay non sarebbe in grado di inviare notifiche IPN alla tua macchina. Ecco alcuni esempi di strumenti che puoi utilizzare per il tunneling di localhost:

Strumenti per la modifica degli stati delle transazioni al fine di attivare le notifiche IPN

Amazon Pay offre strumenti utili per aiutarti a creare e cambiare lo stato degli ordini di prova. Questi strumenti velocizzano i tuoi test e ti consentono di simulare azioni al fine di attivare l’invio di una notifica. Ecco alcuni degli strumenti che puoi utilizzare per eseguire i tuoi test:

  • Scratchpad MWS, per generare rapidamente richieste API ad Amazon Pay e simulare cambiamenti negli stati degli ordini
    • Nota: Dovrai selezionare  ”Sandbox pagamenti fuori da Amazon” nel selettore a discesa che trovi nella sezione API per inviare le richieste nell’ambiente Sandbox. 
  • Scratchpad Amazon Pay, per generare ordini di prova ed effettuare richieste API campione
    • Nota: Devi essere nell’ambiente sandbox di Seller Central per poter accedere a questa funzionalità. Da Seller Central, trovi il link nella scheda Integrazione → Centro integrazione
  • SDK di Amazon Pay, per analizzare le notifiche IPN e inviare richieste all’API di Amazon Pay

Posso sincronizzare i miei sistemi senza l’utilizzo delle notifiche IPN?


Le notifiche IPN non sono l’unica modalità per sincronizzare i dati Amazon Pay con i tuoi sistemi. Esiste un’altra tecnica chiamata “polling”, che prevede l’utilizzo di un codice che viene eseguito periodicamente e richiede gli ultimi dati sulle transazioni. È proprio come l’esempio fatto in precedenza relativo al costante aggiornamento dei risultati sportivi per controllare se ci fossero cambiamenti nel punteggio. Il polling può essere configurato in modo tale da essere eseguito ogni certo intervallo di tempo, oppure in una modalità chiamata “backoff esponenziale”, dove il tempo trascorso tra le varie richieste aumenta ogni qualvolta non si verificano aggiornamenti. Il polling è utile anche come supporto all’utilizzo delle notifiche IPN. Ad esempio, nel caso si verificasse un problema con il listener delle notifiche IPN, la presenza di un processo che controlla periodicamente se ci sono aggiornamenti garantirebbe la ricezione dell’aggiornamento stesso anche durante il periodo di inattività del listener. 

Facilità di configurazione, aggiornamenti in tempo reale


Le notifiche istantanee di pagamento di Amazon Pay sono una soluzione ottimale per mantenere i tuoi sistemi sincronizzati con gli ultimi dati sulle transazioni. Sono facili da configurare e forniscono aggiornamenti in tempo reale per garantire che i tuoi sistemi siano sempre aggiornati. Non perderti gli aggiornamenti futuri e i miglioramenti al tuo sistema di notifiche IPN. E buona programmazione!