Ti è mai capitato di chiederti come sia lavorare in Amazon? Vorresti conoscere meglio le persone che lavorano in una delle aziende più attente al cliente?

Nel profilo di questo mese conosceremo in una breve sessione di domande e risposte una Marketing Manager che ha rivestito sei diversi incarichi in Amazon, in diverse aree dell’organizzazione, fino al suo ruolo attuale in cui gestisce tre regioni in crescita per Amazon Pay.

Come ti descriveresti, in 2-4 frasi?

Sono francese ma parlo diverse lingue, persino il lussemburghese! Ho viaggiato in tutta Europa nel periodo degli studi; adesso lavoro nel team di marketing in Lussemburgo, un Paese multiculturale. Vivo lì con la mia compagna ed il mio cane. Mi piace tornare nei Paesi in cui ho vissuto per rivedere i miei amici e scoprire cosa è cambiato. Faccio teatro, mi piace nuotare, andare in bicicletta, correre e trascorrere il tempo libero all’aria aperta.

Parlaci della tua storia in Amazon.

Sono entrata in Amazon nel 2012 come rappresentante commerciale in Lussemburgo, poi sono passata al team delle integrazioni di Amazon Pay come  Launch Specialist. All’inizio, in Amazon Pay eravamo in cinque; adesso il team è composto da più di 30 persone. Negli ultimi 6 anni e mezzo ho imparato e sono cresciuta costantemente nel mio team, cambiando ruolo ed affrontando aspetti diversi del business.

Nel mio ruolo attuale, quello di Marketing Manager, mi occupo di rafforzare la conoscenza del marchio e di favorire le acquisizioni in tre regioni in crescita: Francia, Italia e Spagna. Il mio obiettivo è aiutare le aziende attive online a capire il valore di Amazon Pay tramite diversi canali di marketing di proprietà e non solo.

Come si svolge la tua giornata tipo?

Quando mi sveglio mi piace iniziare la giornata abbracciando il mio piccolo Labrador, poi faccio una corsa prima di andare in ufficio. Circa l’80% della mia giornata lavorativa si svolge davanti a un computer; il resto lo dedico ai meeting. Spesso interagisco con diversi team di tutta l’azienda (commerciale, marketing, operazioni tecniche, ufficio legale e PR), oltre che con i diversi team di canale ed a volte con alcuni clienti, quando mi occupo di un evento.

Cosa ti piace del tuo lavoro in Amazon?

La cultura e le persone di Amazon mi piacciono molto. Sono sempre molto motivata a provare cose nuove o nuovi progetti. Non abbiamo paura di sbagliare o di fallire e questo rafforza il team. Penso che questo aspetto della cultura aziendale contribuisca a fare di Amazon un’azienda così innovativa.

In che modo Amazon supporta i tuoi obiettivi di carriera?

All’università ho studiato commercio internazionale e marketing. Una volta entrata nel mondo del lavoro ho continuato a interessarmi al marketing. Grazie ad Amazon Pay ho potuto concretizzare questa opportunità. Mi rendo conto che passare a un ruolo nuovo o cercare nuove opportunità in Amazon richiede parecchia iniziativa ed un manager che dia il suo supporto.

Quali sono le tue passioni, al di fuori del lavoro?

Sono appassionata di sport! Due anni fa mi sono iscritta a un club di triathlon e mi piace tantissimo. Quando non corro mi piace recitare a teatro. Interpretare diversi personaggi sul palco è un ottimo modo per scaricare lo stress e per divertirsi. Trascorro il mio tempo libero innanzitutto con la mia famiglia e con i miei amici.

Se avessi un motto personale, quale sarebbe?

Cerco di concentrarmi su ciò che posso controllare anziché preoccuparmi di quello che pensano gli altri. Il mio motto o mantra personale è “sii te stessa, fai quello che ti piace, fai quello che sogni”. A volte gli altri possono cercare intenzionalmente di ostacolarti o di rallentarti. È importante concentrarsi su quello che possiamo controllare e su quello che vogliamo diventare: è così che si cresce.