La popolarità degli acquisti digitali oltre frontiera è in continua crescita. Stando a un sondaggio svolto fra i consumatori di 12 Paesi, nel 2017 il 70% degli acquirenti online ha comprato almeno una volta da un sito estero. Si tratta del 6% in più rispetto all’anno precedente1. I motivi principali di questo aumento vanno cercati nei prezzi più vantaggiosi proposti dai venditori esteri, così come nella disponibilità di marchi e prodotti non presenti nel Paese d’origine di chi compra2. In questo scenario, per i venditori online è certamente vantaggioso estendere la propria attività di vendita in nuove aree geografiche e offrire una più ampia gamma di prodotti per conquistare nuove fasce di acquirenti.

Per superare i rispettivi confini, venditori e compratori possono contare sulla funzionalità multivaluta di Amazon Pay, che permette ai proprietari di e-commerce di pubblicare i prezzi in diverse valute sul proprio sito web per poi addebitare al cliente l’esatto importo indicato. In questo modo, espandere un’attività commerciale all’estero diventa più semplice e i consumatori possono acquistare prodotti ovunque li trovino.

Grazie alla funzionalità multivaluta, Amazon Pay può favorire l’aumento delle conversioni, ridurre al minimo i rimborsi e diminuire le richieste di chargeback. Quando possono usare l’opzione di pagamento, la valuta e la lingua che preferiscono, gli acquirenti sono più propensi a fare acquisti. Gli addebiti elencati nell’estratto conto corrispondono agli importi indicati in fase di checkout, senza discrepanze legate alla conversione di valuta, evitando così inutili distrazioni ai clienti in fase di acquisto.

Abilitare la funzione multivaluta in Amazon Pay significa poter raggiungere nuovi mercati in tutto il mondo, molto più rapidamente. Non serve aprire conti correnti bancari aggiuntivi all’estero, definire entità giuridiche locali o creare account Amazon Pay multipli. Inoltre, i venditori possono aggiungere al proprio account Amazon Pay in euro qualsiasi conto bancario della regione SEPA (34 Paesi). Amazon Pay supporta varie combinazioni di account/entità giuridiche/conti bancari/Paesi. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Per restare competitivi su scala globale, i venditori devono offrire opzioni di pagamento conosciute di cui i clienti esteri si fidino. Proponendo una soluzione affidabile per gli acquisti sul proprio sito web, i venditori semplificano il checkout a oltre 300 milioni di account Amazon attivi nel mondo.

In più, la funzione multivaluta di Amazon Pay offre l’opportunità di ridurre le spese generali e i report di regolamento. I venditori possono convertire automaticamente gli importi pagati dai compratori nella valuta di regolamento della propria azienda, con accredito su un unico conto bancario. Le informazioni vengono fornite attraverso un’unica serie di report sui pagamenti e sulle transazioni.

Cosa ne pensano i venditori?

Amazon Pay è un marchio che i clienti conoscono e di cui si fidano. Integrando la funzionalità multivaluta, abbiamo assistito a un aumento delle vendite dell’8% quando siamo entrati nel mercato statunitense.

- Ashley Hubbard, Direttore e-commerce, Grenson

La funzione multivaluta di Amazon Pay sta funzionando molto bene nel nostro caso. Circa un terzo delle nostre vendite Amazon Pay proviene dagli Stati Uniti, e solo in Germania vendiamo di più.

- Babak Farahani, Responsabile senior Pagamenti, Innogames.de

Come funziona?

https://m.media-amazon.com/images/G/29/amazonservices/payments/website/IT-Infographic-Multi-currency.png

  1. Sul tuo sito, elenchi i prezzi degli articoli in più valute.
  2. I clienti fanno acquisti sul tuo sito e il checkout avviene con la loro valuta preferita.
  3. Tu trasmetti la valuta e l’importo ad Amazon Pay.
  4. Amazon Payments addebita al tuo cliente l’importo esatto nella valuta che ha selezionato durante il checkout.
  5. Amazon Payments converte l’importo nella valuta associata al tuo account (la valuta del tuo libro mastro) prima di accreditare l’importo stesso sul saldo del tuo account.

I clienti che usano VISA e Mastercard potranno pagare in una qualsiasi delle 12 valute che i venditori decidono di abilitare sul proprio sito web e che sono attualmente supportate da Amazon Pay. Gli eventuali altri metodo di pagamento presenti nel portafoglio del cliente non saranno selezionabili.

Se hai altre domande sulla multivaluta, consulta le nostre FAQ.

1eMarketer, Cross-Border Ecommerce Study, 2018
2ComScore, UPS Pulse of the Shopper Global Study, 2018