La corsa per conquistare clienti online diventa sempre più competitiva, quindi per i venditori è più importante che mai perfezionare gli sforzi di marketing per coinvolgere i clienti giusti. Il 61% degli esperti di marketing afferma che la sfida principale consiste nel generare traffico e lead.1 

Per aumentare le vendite online non è comunque essenziale raggiungere il pubblico più vasto possibile. Occorre invece raggiungere determinate categorie di clienti, con un messaggio appropriato, al momento giusto. L’ottimizzazione delle strategie delle campagne a pagamento è tra i modi migliori per aumentare le conversioni e quindi le vendite complessive.

Partendo dalle migliori pratiche del settore, dalle nozioni apprese dal nostro team di marketing digitale e dalle informazioni ricavate dalla collaborazione con i venditori abbiamo elaborato un elenco di suggerimenti per aiutarti a coinvolgere clienti ad alto valore e a fidelizzarli.

Inizia dalla parte inferiore dell'imbuto

Se hai qualche incertezza, inizia dai clienti che hai già. Il remarketing è uno dei modi più semplici per generare conversioni, perché consente di raggiungere un pubblico che ha già mostrato interesse verso il tuo marchio.

Espandi il tuo messaggio a un pubblico simile

Rivolgersi a un pubblico simile alla tua base di clienti esistente è un ottimo modo per estendere le campagne a pagamento a nuovi potenziali clienti senza investire risorse destinate alla pubblicità nei prospect sbagliati. Creando un pubblico simile a quello esistente attraverso uno dei tuoi canali multimediali, puoi far arrivare la pubblicità a più persone simili ai tuoi clienti attuali.

Seleziona in modo strategico le parole chiave a corrispondenza inversa

Le parole chiave a corrispondenza inversa possono aiutarti a creare annunci di tipo pay-per-click molto pertinenti, escludendo il traffico indesiderato prima che raggiunga il tuo sito e risparmiando sui clic di chi cerca prodotti che non offri.

La scelta delle parole chiave a corrispondenza inversa è però un’area in cui i nostri esperti di marketing hanno riscontrato alcuni degli errori più gravi. Le parole molto generiche possono determinare dei clic non necessari. Al contrario, termini troppo specifici possono impedire la diffusione degli annunci pubblicitari per query di ricerca pertinenti. Pensa a quali domande potrebbero corrispondere alle tue parole chiave.

Escludi la concorrenza

Non sprecare risorse pubblicitarie mostrando annunci ai concorrenti. Escludere le attività simili alla tua può aiutarti a risparmiare denaro e a non mostrare ai concorrenti le carte che hai in mano. Con le campagne via e-mail puoi escludere gli indirizzi contenenti il nome di dominio dei tuoi concorrenti. Analogamente, con le campagne a pagamento sui social media puoi escludere gli username Twitter dei concorrenti. E con le campagne di ricerca a pagamento puoi utilizzare uno dei numerosi strumenti gratuiti di ricerca degli indirizzi IP per trovare l’intervallo di indirizzi dei concorrenti e inserirlo in un elenco di indirizzi da escludere sul tuo account di ricerca a pagamento.

Scarica l’e-book completo Attira i clienti giusti sul tuo sito: Strategie per migliorare il tuo traffico online per altri validi consigli su come aumentare il tuo tasso di conversione.

 

1Hubspot, State of Inbound Marketing, 2018.