Menu

Domande frequenti sui pagamenti ricorrenti o multipli

Queste domande si applicano ai venditori che utilizzano il nostro servizio di pagamenti automatici.

Che cosa sono i pagamenti automatici?

I pagamenti automatici sono un servizio offerto da Amazon Pay che consente ad un acquirente di autorizzare il titolare di un account venditore Amazon Payments ad addebitare automaticamente l'importo di un acquisto utilizzando il metodo di pagamento memorizzato nel suo conto. Questo servizio è disponibile solo con l'integrazione API "Pagamenti avanzati" di Amazon Pay. Alcuni esempi comprendono:

  • Il pagamento ricorrente di un importo fisso per un abbonamento (per esempio, l'abbonamento a una rivista mensile).
  • Il pagamento ricorrente di una bolletta a consumo di importo variabile (per esempio, la bolletta dell'elettricità).
  • Pagamenti per acquisti che potranno essere effettuati in futuro (per esempio, acquisti di brani mp3 o di giochi).

Che cos'è un pagamento ricorrente?

Per pagamento ricorrente si intende un pagamento che viene effettuato con cadenza regolare o prefissata durante un periodo di tempo determinato. Questo è uno dei tipi di pagamenti automatici.

Quali sono gli altri tipi di pagamenti automatici?

Gli altri tipi di pagamenti automatici riguardano gli acquisti che un acquirente può effettuare in futuro, senza che la frequenza e i relativi importi siano predeterminati, ma il cui importo complessivo non può superare il limite mensile autorizzato dall'acquirente stesso.

Quali sono le responsabilità di un venditore quando utilizza il servizio di pagamenti automatici per addebitare un importo all'acquirente?

Prima che un acquirente accetti un accordo di pagamento automatico, devi informarlo in merito all'importo di ogni transazione ricorrente, se noto, alla frequenza dell'addebito e alla durata dell'accordo. Sei tenuto a fornire queste informazioni in un'e-mail che dovrai inviare all'acquirente dopo la sua approvazione dell'accordo di pagamento automatico. Devi quindi conservare l'autorizzazione dell'acquirente ad eseguire transazioni di pagamento automatico per tutta la durata di tale accordo e fornire sollecitamente ad Amazon Pay, su richiesta, una copia di tale autorizzazione. Dovrai inoltre pubblicare sul tuo sito e fornire agli acquirenti tutte le informazioni relative alla procedura di revoca della predetta autorizzazione, oltre ad agire con tempestività qualora gli acquirenti richiedano di revocarla. Non dovrai addebitare alcun costo agli acquirenti in caso di revoca. Al ricevimento di una richiesta di revoca da parte dell'acquirente, sei tenuto ad annullare l'autorizzazione accedendo al tuo account venditore.

Devi inoltre impegnarti a rispettare tutte le norme e i regolamenti delle associazioni, reti o società di carte di pagamento applicabili ai pagamenti automatici fornendo all'acquirente, tra le altre cose, le opzioni per la revoca dell'autorizzazione.

In quali casi un venditore può utilizzare i pagamenti automatici?

Se desideri utilizzare il servizio di pagamenti automatici per addebitare un acquisto futuro al metodo di pagamento selezionato dall'acquirente senza che quest'ultimo debba accedere al suo conto, devi ottenere l'approvazione preventiva del team di gestione dell'account prima di implementare tale servizio per questo tipo di transazioni. Per esempio, senza previa approvazione, devi rendere disponibili le opzioni "Amazon Pay", "Accedi con Amazon" o altri appositi pulsanti di Amazon Pay che consentano al titolare del conto di autenticarsi al servizio ogni volta che un acquirente effettua un acquisto sul tuo sito.

Per i pagamenti rateali non è possibile utilizzare il servizio di pagamenti automatici. Al servizio di pagamenti automatici si applicano il Contratto di utilizzo di Amazon Payments Europe - Account venditore e le tariffe standard di Amazon Pay.

Esistono dei limiti agli importi che posso addebitare all'acquirente?

Amazon Pay prevede un limite all'importo complessivo dei pagamenti automatici, inclusi i pagamenti ricorrenti, pari a 500 EUR o 500 GBP in un mese di calendario per ogni autorizzazione fornita dall'acquirente. Se la tua attività richiede un limite più elevato, ti invitiamo a contattare il team di gestione dell'account.

Cosa devo fare per aggiornare il metodo di pagamento che ho autorizzato il venditore a utilizzare?

Per aggiornare o cambiare il metodo di pagamento che hai autorizzato un venditore a utilizzare, esegui l’accesso ad Amazon Pay. Nella pagina Contratti venditore, clicca su Dettagli per il contratto che desideri modificare. Quindi, sotto Metodo di pagamento, clicca su Modifica. Per assicurarti che un pagamento ricorrente utilizzi il metodo di pagamento aggiornato, apporta la modifica con almeno cinque giorni di anticipo sul prossimo pagamento previsto.