Menu

Assistenza Clienti > Gestione di ordini e transazioni

Addebiti non autorizzati

Se vedi un addebito Amazon Pay nell’estratto conto del tuo conto bancario o della tua carta di credito e non sai da dove proviene, ti consigliamo di controllare i tuoi ordini Amazon Pay.

  1. Accedi a La mia attività Amazon Pay.
  2. Cerca una transazione che corrisponda all'addebito nella scheda Attività o Contratti venditore.
  3. Per visualizzare i dettagli relativi all'acquisto e al venditore del tuo ordine, clicca su Dettagli sul lato destro della transazione in questione.

Se trovi una transazione corrispondente sulla pagina La mia attività Amazon Pay, ma non riesci comunque a capirne l’origine, puoi presentare un reclamo o segnalare una frode o una violazione dell'uso accettabile.

Per presentare un reclamo o segnalare frodi o violazioni dell'uso accettabile:

  1. Accedi a La mia attività con Amazon Pay.
  2. Cerca la transazione corrispondente all'addebito nella scheda Attività o Contratti venditore.
  3. Clicca su Dettagli sul lato destro della transazione corrispondente.
  4. Nel menu a tendina scegli Presenta un reclamo di Garanzia dalla A alla Zoppure Frodi o violazioni dell'uso accettabile.

Se non riesci a trovare una transazione nella pagina La mia attività con Amazon Pay che corrisponda all'addebito sulla pagina Il mio account, potresti prendere in considerazione altri scenari.

Un'altra persona che utilizza lo stesso dispositivo o le stesse credenziali potrebbe aver utilizzato il metodo di pagamento con il proprio account Amazon. Ciò potrebbe essersi verificato involontariamente (ad esempio utilizzando i dati memorizzati nella cache di un computer) o supponendo che tu sia d'accordo con il pagamento. Considera i seguenti scenari comuni per determinare se l’addebito sia derivato da una di queste situazioni:

  • Tu o un membro della tua famiglia avete effettuato acquisti su Amazon utilizzando la tua carta di credito o il tuo conto bancario? Anche alcuni addebiti su Amazon verranno visualizzati come Amazon Pay nell'estratto conto del conto bancario o della carta di credito.
  • Il tuo coniuge, un amico, parente o collega ha accesso al numero della tua carta di credito e può aver utilizzato Amazon Pay?
  • Hai inviato un regalo a qualcuno di recente, da un sito web Amazon o da un sito che utilizza Amazon Pay come opzione di pagamento?
  • Hai ordinato in passato un articolo con un ordine arretrato che è stato spedito solo di recente?

In caso contrario, potrebbe esserci il rischio che una persona non autorizzata abbia utilizzato la tua carta di credito o i tuoi dati bancari. In questo caso ti consigliamo vivamente di completare i seguenti passaggi:

  1. Contatta la tua banca o l'emittente della carta il prima possibile per bloccare lo strumento di pagamento utilizzato per la transazione o adottare altre misure di sicurezza appropriate.
  2. Per ricevere un rimborso, devi presentare una richiesta di chargeback alla tua banca o all'emittente della carta. Tieni presente che le banche o gli emittenti di carte possono richiedere ulteriori documenti di supporto come una dichiarazione della polizia o un’autocertificazione scritta durante il processo di chargeback.
  3. Controlla la sicurezza del tuo computer, del cellulare e di altri dispositivi su cui hai memorizzato le informazioni di pagamento e modifica la password del tuo account Amazon Pay.
  4. Aggiungi un ulteriore livello di sicurezza al tuo account impostando la verifica in due fasi, nota anche come autenticazione multi-fattore.
  5. Per aiutare Amazon Pay a prevenire ulteriori abusi del tuo metodo di pagamento, informa l’Assistenza Amazon Pay agli acquirenti.

Vedi anche